GLOBO INFOSERVICE CAMPLI | CONTRO I LIONS DI SORGENTONE UN MATCH D’ALTA CLASSIFICA

CAMPLI BASKET “NINO DI ANNUNZIO” 1957

camplibasket


CONTRO I LIONS DI SORGENTONE

UN MATCH D’ALTA CLASSIFICA



Scocca l’ora del big-match dell’Immacolata. Al PalaBorgognoni di Campli, infatti per il turno infrasettimanale dell’8 Dicembre, si affronteranno i quintetti del Globo Infoservice Campli e del Lions Bisceglie. Entrambe appaiate a quota sedici in classifica, a due soli punti dalla battistrada Montegranaro, con i farnesi però che contano una gara in meno, quella con il Senigallia.


camplibasket-simone-gatti-08122016-tutticonvocati-netI pugliesi, fortemente rinnovati nell’organico, salgono a Campli, con l’intento di cogliere la quarta affermazione esterna, che farebbe loro consolidare, quel secondo posto in classifica, che ora detengono in coabitazione proprio con gli uomini di coach Millina. Sotto l’esperta guida di coach Sorgentone, i Lions, dopo dieci giornate, hanno collezionato otto vittorie, subendo due sole sconfitte; percorso netto al PalaDolmen, dove hanno regolato nell’ordine Montegranaro, Taranto, Pescara, Senigallia e Giulianova, fuori casa, invece i biscegliesi, hanno espugnato i parquet di Isernia, Ortona e P.S.Elpidio, mentre le uniche due sconfitte, sono maturate sui campi di Matera (98-83) e S.Severo (76-68). Punto forte del quintetto di coach Sorgentone è senza dubbio la difesa, con una media di 59,6 punti subiti in casa, mentre fuori casa, i pugliesi subiscono in media 70,0 punti. Rinnovato per 7/10 l’organico, rispetto alla scorsa stagione, il quintetto pugliese, punta quest’anno a recitare un ruolo da protagonista all’interno di questo girone. Ai confermati Chiriatti, ala classe ’93, al centro classe ’94 Leggio e al giovane play, classe ’98 Totangiancaspro, la società barese, a completare il roster, ha aggiunto il play classe ’94 Cucco ex Cesarano serie B, l’altro play, classe ’93 D’Emilio, lo scorso anno a Palermo in B, la guardia classe ’93 Bruno, ex S.Miniato serie B, i due esterni Comollo, classe ’97 da Torino, serie C Silver e Potì, classe ’91 ex Monteroni, a chiudere l’organico i due lunghi, Antonelli, classe ’89, ex Palermo e Bartolozzi, classe ’95, lo scorso anno in forza al Giulianova. Una squadra dunque profonda, completa e ben allenata, visto che coach Sorgentone, rimane pur sempre uno dei tecnici più esperti e preparati dell’intera cadetteria. In casa farnese, dopo la quarta vittoria esterna, in quel di Valdiceppo, si respira un’aria abbastanza tranquilla, con Petrucci e compagni, che cercano un’ulteriore consacrazione in casa, inanellando, qualora si concretizzasse, il quinto exploit interno. I numeri al momento, danno ragione ai ragazzi di coach Millina, i quali al PalaBorgognoni, esprimono una pallacanestro fatta di velocità e di aggressività difensiva, tant’è che i 58.0 punti di media subiti, testimoniano, l’efficacia, nonchè la solidità della difesa farnese. In vista di questo importante incontro di cartello, tra i biancorossi, tutti si sono allenati regolarmente e dunque per giovedì la squadra sarà al gran completo all’interno di un PalaBorgognoni, che dovrà tornare a recitare il ruolo di sesta uomo in campo. Queste le formazioni in campo Giovedì 8 Dicembre:Globo Infoservice Campli: Gatti-Norbedo-Bottioni-Serafini-Salafia-Nardi-Ponziani-Petrucci-Serroni-Duranti. All. Millina. Lions Bisceglie: Chiriatti-D’Emidio-Cucco-Bruno-Comollo-Potì-Totangiancaspro-Antonelli-Leggio-Bartolozzi. All. Sorgentone. La gara avrà inizio alle ore 18,00, chiamati a dirigere il confronto, i Sigg.ri: Spinelli e Di Gennaro entrambi di Roma.


 

 
WhatsApp chat