Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; WP_Categories_to_Tags has a deprecated constructor in /var/www/vhosts/tutticonvocati.net/httpdocs/wp-content/plugins/wpcat2tag-importer/wpcat2tag-importer.php on line 31
GLOBO INFOSERVICE CAMPLI | CORSARA A TARANTO! - TuttiConvocati.net

GLOBO INFOSERVICE CAMPLI | CORSARA A TARANTO!

CAMPLI BASKET “NINO DI ANNUNZIO” 1957

camplibasket


GLOBO INFOSERVICE CAMPLI CORSARA A TARANTO!



Arriva la quindicesima vittoria in campionato per la compagine farnese con il timoniere coach Millina. Vittima di questa giornata, anticipata a sabato è sata la Cus Jonico Basket dell’ex coach Giovanni Putignano. Il punteggio dice una vittoria di forza, ma il campo ha raccontato un’altra storia. Pronti partenza e via, cinque minuti di fuoco, 21-3 di parziale che ha messo timore nella ciurma di Capitan Petrucci. La Pu.Ma. Trading Taranto mette paura alla Globo Infoservice Campli che però esce alla distanza e impone la legge del più forte al Pala Mazzola recuperando a ridosso dell’intervallo il gap e portandosi a casa i due punti con i 17 punti di Duranti, i 16 di Serafini e la grande sostanza di Gatti e Bottioni. Coach Millina parte con Gatti, Bottioni, l’ultimo arrivato D’Arrigo, Ponziani e Petrucci. Coach Putignano fa riassaporare il clima partita a Chiacig che va in panchina per onor di firma, ancora fuori invece Veccari. In campo, dall’inizio, ci vanno Ciampaglia, Fioravanti, Azzaro, Laquintana e Procacci.


Petrucci e Fioravanti, uno per uno, a segno giusto come antipasto del match. Poi una serie impressionante di triple rossoblu che scavano un solco importate: Azzaro, imitato da Procacci e Laquintana per l’11-3 al 3‘ che diventa +12 con i liberi di Fioravanti e il canestro arcobaleno ancora del capitano. Sul 15-3 coach Millina chiama time out. Ma l’inerzia è del Cus.. Ma i farnesi sono quinti  e non è certo una questione di cabala e basta una fiammata, due triple di Duranti e Gatti per costringere a un contro timeout i padroni di casa. In un battito di ciglia i bianco/rossi tornano a -9 con un’altra tripla di Petrucci e il canestro di Serafini per un controbreak di 2-11. Bottioni va per il -7 ma in chiusura di quarto arriva la tripla di Laquintana che ridà ossigeno ai tarantini, 26-16.


La rimonta degli uomini di coach Millina però sembra solo all’inizio, Taranto non trova più fluidità in attacco, quella che ha Duranti dall’altra parte, segna da sotto e da fuori ed è 26-23. La Globo Infoservice Campli segna ancora, sorpassa con Serafini e allunga con Duranti e Norbedo per il 26-32 ed un break di 0-16 in 5’. Un mini break di 4/0 dei rosso/blu viene vanificato da Gatti che nel frattempo infila una tripla. Nel finale bella schiacciata di Fioravanti ma Petrucci va ancora di tripla, sulla sirena segna Procacci per il 37-44.Polveri un po’ bagnate rispetto ai primi due quarti. Eppure Taranto rosicchia qualcosa quando Procacci infila la retina per il 47-51 a metà terzo quarto. Ma ogni volta che la Pu.Ma. Trading si avvicina ecco che la Globo Infoservice Campli riallunga, lo fa con capitan Petrucci e Bottioni per il +10 al 28’, punteggio che non cambia sostanza alla sirena, 52-62. Taranto ci crede e in avvio di ultimo quarto con Azzaro e la tripla di Procacci torna sotto, 59-64 a 7’ dalla fine. Le triple non cambiano la sostanza ma il 2+1 di Bottioni sì e Campli si ritrova a +10 a 5’ dalla fine.


Il Cus torna in black out, ai farnesi basta controllare il distacco con un paio di soluzioni di Gatti e Bottioni. Alla sirena il tabellone dice 64-80 per la compagine abruzzese che torna da Taranto con due punti il terzo posto virtuale aspettando la chiusura della giornata con il resto delle partite a domenica e un big match tra Pescara/Montegranaro osservato speciale per la classifica.


 
WhatsApp chat